Delirio

Zero Assoluto

Compositor: Andrea Nicoletti / Danilo Paoni / Matteo Maffucci / Thomas Degasperi

Svegli in piedi come si fa?
Ogni mattina a stare come in piena tranquillità
Per lavorare dimmi come faccio adesso
A stare bene se mi rode il culo dalle otto e mezza
Alzati presto vattene che non hai tempo
Per mangiare un tramezza un cappuccio
E non c'é posto per fumare tranquillo un momento
Potessi leggere gazzetta dello sport
Mi rode il culo
Fermo nel traffico
E sono in motorino svicolo accelero
Cercando di scappare
Si fa quel che si può al massimo
Agenda aperta per l'appuntamento prossimo
Tanto é già chiaro che arriverò in ritardo
Suona il telefono ma adesso non rispondo
Sembra che il mondo voglia fermarmi adesso
Ma io non ho tempo anzi
Mi rode il culo

Come si fa
A non sognare
La vita che
Vivi adesso
Guarda un pò io come sto messo
Ma come fai
A non sognare
La vita che
Vivi adesso
Guarda un po' io come sto messo

Mi rilasso
Come faccio
E se penso che ho un minuto solo per restare insieme

Persone da incontrare
Al sole o quando piove
Mi sembra di impazzire
Come posso adesso
Essere allegro se mi rode il culo dalle otto e mezza
Torno nel traffico a casa litigando
Entro mi cambio e riesco in ritardo
Prendo la macchina e proprio non c'é benzina
E mi rode il culo fino a domattina

Come si fa
A non sognare
La vita che
Vivi adesso
Guarda un pò io come sto messo
Ma come fai
A non sognare
La vita che
Vivi adesso
Guarda un po' io come sto messo (x2)

©2003- 2018 lyrics.com.br · Aviso Legal · Política de Privacidade · Fale Conosco desenvolvido por Studio Sol Comunicação Digital